Interessante articolo sulla qualità, che parte dalla confusione che si fa a partire proprio dal termine. Per definirla, l’articolo si appoggia su tre pilastri: la soddisfazione del cliente, il vantaggio della prevenzione rispetto all’ispezione, e il concetto di Continuous Improvement.

Si trova a questo link 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.